Vivendi a Mediaset: “Non è atto ostile”

0
483

“Certamente non è stato sollecitato ma non è un atto ostile”. Così Vivendi replica sulla recente scalata a Mediaset definita “atto ostile” da parte della famiglia Berlusconi. “Vogliamo estendere la nostra posizione nell’Europa del sud che per noi è stategica. Per questo abbiamo deciso di acquisire le quote Mediaset”,ha aggiunto un portavoce della Vivendi rispondendo a una domanda dell’Ansa