Offerte troppo basse per i diritti, le tv snobbano la serie A

0
396

“Le offerte ricevute non rappresentano il valore reale del calcio italiano. L’assemblea ha quindi deciso di non assegnare a nessuno” i diritti tv per il triennio 2018-2012. Lo ha detto il commissario della Lega serie A, Carlo Tavecchio.