Il debito pubblico dell’Italia è salito a 133,1% del Pil nel secondo trimestre 2018

Lo ha comunicato stamani Eurostat

0
149

Il debito pubblico dell’Italia è salito a 133,1% del Pil nel secondo trimestre 2018, dal 132,9% del trimestre precedente. Lo comunica stamani Eurostat che rivede al ribasso la stima del primo trimestre: a luglio lo dava al 133,4%.

Rispetto al secondo trimestre del 2017 è calato di un punto.

Il debito italiano resta il secondo più elevato in Europa dopo quello greco (179,7%). Il terzo più alto è quello portoghese (124,9%).

Il debito pubblico greco e portoghese sono entrambi in calo.

Nel secondo trimestre 2018, il deficit dell’Eurozona è sceso a 0,1%, rispetto allo 0,2% del trimestre precedente. Nella Ue-28 è invece calato a 0,3%, rispetto allo 0,5% dei tre mesi precedenti.