Imprenditoria femminile, da maggio le domande per incentivi

0
402

Prende il via il Fondo del Ministero dello sviluppo economico che incentiva le donne ad avviare e rafforzare nuove attività imprenditoriali per realizzare progetti innovativi.
Si tratta di un intervento cardine dell’azione di governo, inserito tra le priorità del PNRR, a cui il Mise ha des nato complessivamente 200 milioni di euro con l’obie vo di supportare la nascita e lo sviluppo delle imprese femminili.

A par re da maggio potranno essere presentate le domande per richiedere contribu a fondo perduto e nanziamen agevola , secondo il calendario delle date di apertura degli sportelli pubblicato dal Mise:

  • per l’avvio di nuove imprese femminili o costuite da meno di 12 mesi la compilazione delle domande è possibile dalle ore 10 del 5 maggio 2022 mentre la presentazione a par re dalle ore 10 del 19 maggio 2022;
  • per lo sviluppo di imprese femminili costuite oltre 12 mesi la compilazione delle domande è possibile dalle ore 10 del 24 maggio 2022 mentre la presentazione a par re dalle ore 10 del 7 giugno 2022. Il Fondo dispone di 160 milioni di euro di fondi PNRR che hanno integrato i 40 milioni di euro già stanzia in legge di bilancio 2021 ed è articolato su incentivi dedicati a imprese femminili (intese come imprese a prevalente partecipazione femminile e lavoratrici autonome) con sede legale e/o opera va situata sul territorio nazionale. L’avvio di nuove attività imprenditoriali sarà inoltre supportato con azioni dirette ad affiancare le donne nel percorso di formazione ma anche a raverso servizi di assistenza tecnico-gestionale della misura.
    Le agevolazioni saranno concesse a fronte di programmi di inves mento nei se ori dell’industria, ar gianato, trasformazione dei prodo agricoli, commercio e turismo, nonché nella fornitura dei servizi. Gli sportelli per la presentazione delle domande saranno gestite da Invitalia per conto del Ministero dello sviluppo economico.
    Scadenza: Bando a sportello con di eren date di apertura

    Per maggiori informazioni: Cacelli Group – City of London
Articolo precedenteEnergy Dome e Ansaldo Energia siglano un accordo per creare impianti di accumulo energia in Europa, Medio Oriente e Africa
Prossimo articoloGalleria fotografica del 5 aprile sulla guerra Russia Ucraina (alcune foto possono disturbare)

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here