“NO! contro il dramma degli incidenti sul lavoro”

0
470

Dopo il successo ottenuto a Roma con l’inaugurazione del Presidente della Camera Fini, la Mostra, realizzata con il supporto e la collaborazione dell’INAIL, girerà ora l’Italia iniziando da Bologna.
Il vernissage ad inviti della Mostra – che rimarrà allestita fino al 15 aprile nell’ambito della manifestazione voluta dal CPTO di Bologna – si terrà questo pomeriggio, alle ore 17.00 nell’Urban center della Biblioteca Salaborsa.
Ad inaugurare la mostra ci sarà: il fotoreporter Riccardo Venturi; per l’ANMIL il Presidente nazionale Franco Bettoni e il Presidente prov. Maurizio Borelli; per l’INAIL il Direttore Regionale Emilia Romagna Alessandro Crisci; il Presidente Istituto Edile Bologna Antonio Mazza.
Saranno presenti alcune delle vittime del lavoro protagoniste degli scatti di Venturi.
La Mostra è stata da Venturi dell’Agenzia ‘contrasto’ ed i quarantasei suggestivi scatti sono stati poi raccontati e documentati dal giornalista Matteo Bartocci in un prezioso Volume.
Realizzato con l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica ed il Patrocinio della Camera dei Deputati, il libro costituisce un importante strumento di riflessione ed è arricchito dalle dichiarazioni del Capo dello Stato e del Presidente della Camera Fini che hanno sostenuto l’intero progetto.
Coinvolgendo studenti, giovani, lavoratori e famiglie, la Mostra intende far comprendere i rischi del lavoro e far conoscere la realtà da affrontare dopo un tragico infortunio, con difficoltà economiche e di reinserimento familiare, sociale e lavorativo.
Le tappe della mostra: Bologna, nell’Urban Center della Biblioteca Salaborsa 1 – 15 aprile; Cagliari, nella Fiera campionaria 23 aprile – 4 maggio; Rimini, Palazzo del Podestà 11 – 24 maggio; Campobasso, 27 maggio – 3 giugno; Palermo, 8 – 21 giugno; La Spezia, 12 – 28 settembre; Padova, Scuderie di Palazzo Moroni, 1 – 11 ottobre; Siena, Santa Maria della Scala – Sala S. Girolamo 15 – 25 ottobre; Pescara, “ex AURUM” del Comune 29 ottobre – 8 novembre; Potenza, scale mobili nuove, 12 novembre – 3 dicembre.
La mostra proseguirà anche nel 2010 con altre tappe in via di definizione.

Lascia un commento