Germania: sì a missione umanitaria

0
113

La Germania è pronta ad inviare soldati in Libia, solo se si tratta di missione umanitaria. Ad annunciare questa posizione, il Ministro degli esteri tedesco  Guido Westerwelle (foto).

 

In un’intervista al canale all news N24, Westerwelle ribadisce la linea tedesca. “Dall’inizio della crisi libica-dichiara il Ministro- siamo stati per una soluzione che porti aiuto alla popolazione”. La Germania, insieme ad altri paesi come la Russia, si era schierata contro azioni militari. Tanto che al primo raid del 18 marzo scorso, da Berlino e Mosca arrivarono forti prese di posizioni contro.

 

Oggi questo annuncio, che come ricorda Guido Westerwelle, non c’è da stupirsi vista la linea da sempre adottata. Una linea che secondo molti ha fatto perdere i consensi al partito di Angela Merkel. Alle scorse tornate elettorali locali, hanno vinto gli interventisti. Socialisti e verdi in testa.

 

Matteo Melani