Libia, Francia: aumenteremo raid aerei

0
252

La Francia promette più attacchi. A dichiarare questa volontà, il presidente Nicolas Sarkozy a margine dell’incontro con il presidente del governo di transizione libico Moustapha Abdeljali.

Una notizia importante nello scenario libico, ma che non stupisce. Dallo scoppio della crisi, i francesi hanno fanno pressing per una presa di posizione della Comunità internazionale. Primi ad attaccare, e insieme alla Gran Bretagna favorevoli a dare aiuto militare ai ribelli. “Non ci manca lo spirito d’iniziativa” dichiara il portavoce dell’Eliseo François Baroin. “Se necessario -conclude- chiederemo una nuova risoluzione”.

Intanto i due fotoreporter, il britannico Tim Hetherington e l’americano Chris Hondros, sono stati uccisi.