Detenuto in semi-libertà salta il rientro a forte San Giacomo

0
194

Porto Azzurro – Lo cercano ormai da quattro giorni ma di Michele Daddiego, 67 anni barese, nessuna traccia. Detenuto nel carcere di Porto Azzurro martedì mattina era uscito come ogni giorno da Forte San Giacomo dove sta scontando una pena per vari reati, tra cui furti e rapine per andare a lavorare in un ristorante di Capoliveri e non ha fatto rientro nella casa di reclusione. Le forze dell’ordine non escludono nessuna ipotesi, ma sembra improbabile che Daddiego sia fuggito: da tre anni lavorava fuori dal carcere. Il suo datore di lavoro era contento del rendimento e del comportamento del detenuto. Daddiego aveva ottenuto anche autorizzazioni per visitare i parenti.

Lascia un commento