Rio Elba rende omaggio a Coppi

0
211

Una tre giorni tutta dedicata a Fausto Coppi. Mostre, filmati, dibattiti e naturalmente anche una gara ciclistica. Rio nell’Elba mette in moto la macchina organizzativa per ricordare, nella prossima primavera e in occasione del cinquantesimo anniversario della sua scomparsa, il “Campionissimo”, una leggenda del ciclismo mondiale. Un legame forte quello fra il centro elbano e Coppi. A Rio nell’Elba, infatti, in località “La Ginestra”, c’è una piccola fonte d’acqua sorgente dove Fausto Coppi, negli anni Cinquanta, soleva dissetarsi durante gli allenamenti elbani prima delle gare ufficiali. Quasi un monumento. Certo è che a Rio nell’Elba il ricordo di Fusto Coppi è ancora vivo e forte è la tradizione e la passione per il ciclismo. Da questi presupposti l’Amministrazione Comunale ha lanciato l’idea, raccolta da un gruppo di amatori della bicicletta, di realizzare nella primavera del prossimo anno una manifestazione ciclistica di buon livello, intitolata a “Fausto Coppi”con un contorno di iniziative (mostre fotografiche, filmati, dibattiti) da svilupparsi per tre giorni in tutto il territorio riese. Il Comitato promotore, che ha già preso contatti con la Federazione Ciclistica Italiana della provincia e con un importante sponsor elbano, è attualmente composta da Luigi Lunghi (Coordinatore), Giuseppe Amato, Romano Luppoli, Fabrizio Pisani, Luigi Ruffini, Gianni Scattu, Giorgio Schezzini, Elvio Squarci, Vitaliano Foresi e del Presidente della Polisportiva Gaetano D’Auria. Alle riunioni del comitato, partecipano l’assessore allo sport Loriano Lupi e il Consigliere delegato Franco Barone.

Lascia un commento