Vertenza Lufthansa: sindacati e azienda tornano a trattare

0
236

Il sindacato degli assistenti di volo della Lufthansa torna al tavolo delle trattative con l’azienda in un luogo tenuto riservato.

L’annuncio è arrivato questa domenica dopo una settimana campale per il trasporto aereo tedesco. Lo sciopero di 48 ore indetto per giovedì e venerdì ha costretto la compagnia aerea a cancellare 1.500 voli, con disagi per circa 200 mila passeggeri.

La vertenza del sindacato Ufo riguarda la retribuzione di 21.000 membri del personale di cabina.

In caso di mancato accordo non sono escluse ulteriori astensioni dal lavoro che questa volta potrebbero coinvolgere – oltre al brand principale – anche le quattro controllate tedesche di Lufthansa: Germanwings, Eurowings Germany, Lufthansa City Line e SunExpress Germany.

Lascia un commento