Berlusconi: “A Veronica voglio un mare di bene, ma si scusi”

1
188

porta_a_portaBerlusconi lascia una “porta” aperta a Veronica Lario. Ma con un invito: si scusi. Lo ha fatto dal parlamentino mediatico di Bruno Vespa, ovvero “Porta a Porta”.
“Adesso parlo io” è il titolo scelto dal conduttore abruzzese per la trasmissione con protagonista il premier Berlusconi che parte subito all’attacco.
” E’ colpa della stampa, quella stampa di sinistra che altre volte ha travisato la realtà e l’ha modificata a mio danno”
Parla della moglie. “A mia moglie voglio un mare di bene e sul rapporto con lei non voglio aggiungere altro”. Berlusconi ha detto poi che “hanno provocato qualcosa di non totalmente razionale e che chi è incaricato di funzioni pubbliche possa accettare la continuazione di un rapporto solo se si ammette che le accuse erano basate su due menzogne e se si dichiara pubblicamente che si è incorsi in un errore”.
Sul divorzio Berlusocni ha detto che “è doveroso non parlarne”. E sul rapporto con i figli, il premier ha detto di volere loro “un bene dell’anima, e da loro sono riamato in maniera più totale. Credo, compatibilmente con i miei impegni di presidente del Consiglio, di essere un padre assolutamente straordinario, amatissimo dai suoi figli. Questo lo so di sicuro”