Arrestati a Bari due leader di Al Qaeda. Preparavano un attentato con aerei in Europa

0
318

al-qaeda1

A due presunti leader in Europa di una rete di supporto logistico di Al Qaida, l’imam del Belgio Bassam Ayachi, siriano di 63 anni con cittadinanza francese, e Raphael Marcel Frederic Gendron, francese di 34 sono stati notificati in carcere, su disposizione della magistratura barese, mandati d’arresto da agenti della Digos della questura di Bari e dell’antiterrorismo. Gli arrestati, secondo l’accusa, fanno parte di una cellula che avrebbe progettato attentati terroristici in Francia, precisamente a Parigi, e in Inghilterra, e che avrebbe avuto a disposizione armi per combattere nelle zone di guerra e per predisporre gli attentati.
Per il questore di Bari “Forse con l’operazione di oggi si è evitato qualcosa di più grave perchè gli arrestati facevano parte di un’organizzazione più ampia”.
Secondo l’accusa, da alcune intercettazioni ambientali eseguite in carcere, emergerebbe che i due predisponevano attentati con utilizzo di aerei in territorio europeo.

Lascia un commento