Opel, è il giorno dell’offerta Fiat. Fiom, “Siamo all’oscuro di tutto”

0
239

f_e3381bf0bfac7b59f0fc55a8538da560È il giorno dell’offerta: entro le ore 18, i potenziali investitori, tra cui la Fiat di Marchionne, dovranno presentare le proposte di acquisto per la casa tedesca. Il cancelliere tedesco Angela Merkel ha convocato per la serata un vertice straordinario del governo sul caso.
Mentre in Germania si predispongono le strategie dell’ultimo minuto in Italia Giorgio Cremaschi, componente la segreteria nazionale della Fiom Cgil, entra duro sull’ipotesi di accordo tra Fiat e Opel: “Continuiamo a essere tenuti all’oscuro della situazione che può portare alla chiusura dello stabilimento di Termini Imerese e il drastico ridimensionamento di Pomigliano. In realta’ non ne sappiamo nulla, perche’ Marchionne sta trattando con tutti tranne che con noi”

Lascia un commento