Terremoto Abruzzo, Berlusconi consegna le chiavi delle case

1
226

casa_terremotoIl Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha inaugurato oggi a Onna il nuovo villaggio di casette in legno costruite dalla Provincia Autonoma di Trento e montate dalla protezione civile trentina. Grazie ai fondi della Croce Rossa Italiana, che ha finanziato il progetto con 5milioni e 200mila euro. L’area del nuovo villaggio è stata individuata dal Commissario delegato e Capo Dipartimento della Protezione Civile, in accordo con le autorità abruzzesi.

“Sapevamo che era una promessa ardita ma grazie a Dio l’abbiamo mantenuta – ha detto Berlusconi – speriamo che servano per poco tempo,ma queste case hanno davvero tutto. Torneremo qui quando tutte le case saranno consegnate per fare un pranzo e ringraziare gli uomini della Protezione civile e della Croce Rossa”.

Il nuovo villaggio è formato da 47 edifici bifamiliari, per un totale di 94 appartamenti di varia metratura. 24 alloggi hanno una sola stanza e misurano 45 metri quadri, 40 hanno due stanze e sono di 52 metri quadri, mentre i restanti 30 appartamenti hanno tre stanze e misurano 74 metri quadri. La planimetria del villaggio è stata studiata in modo da richiamare per quanto possibile quella della vecchia Onna e l’assegnazione delle abitazioni è stata concordata dal Comune con gli abitanti del paese.
E’ intervenuto anche il Vescovo dell’Aquila, Mons. Molinari che si è rivolto al premier “Gli abruzzesi, ha detto, sono stanchi delle chiacchiere sterili e della politica dell’odio”.

1 Commento

  1. non mi sembra che sia stato fatto molto pr l’abruzzo a giudicare da queste foto….
    tg24.sky.it/tg24/politica/2009/09/07/silvio_berlusconi_contro_la_stampa_videogallery.html

Lascia un commento