Terremoto e tsunami nel Pacifico. Colpite le isle Samoa

0
221

185_15_smallglobeLo tsunami seguito al terremoto di magnitudo 8.3 registrato al largo delle isole Samoa avrebbe cancellato interi villaggi e provocato un numero imprecisato di vittime e dispersi. Almeno quattordici le persone che hanno perso la vita a causa di una serie di ondate, almeno 5, provocate dalla fortissima scossa sismica di magnitudo 8.3 della scala Richter, registrata al largo dell’arcipelago americano nell’oceano Pacifico. Bilancio provvisorio che potrebbe aggravarsi nelle prossime ore secondo quanto dichiarato dalle autorità di Samoa.

Lascia un commento