Berlusconi: “Andiamo avanti”

0
231

“Andiamo avanti, dobbiamo governare cinque anni con o senza lodo”. E’ la prima dichiarazione pubblica del premier, Berlusconi, che uscendo da Palazzo Grazioli ha commentato la sentenza sul lodo Alfano.
“Non ci ho mai creduto, perchè – ha detto Berlusconi – con una Corte Costituzionale con 11 giudici di sinistra era impossibile che lo approvassero. Il capo dello stato sapete voi da che parte sta, abbiamo giudici della Consulta eletti da tre capi di stato della sinistra che fanno della Consulta non un organo di garanzia ma politico”.
Pronta la replica del Quirinale. “Tutti sanno da che parte sta il presidente della Repubblica. Sta dalla parte della Costituzione, esercitando le sue funzioni con assoluta imparzialità e in uno spirito di leale collaborazione istituzionale”.

Lascia un commento