Crisi, Draghi: “Nuovi problemi all’orizzonte”

0
158

Euro-banconote“Nuovi problemi sono all’orizzonte come uscire dalla misure eccezionali di sostegno alle economie di molti Paesi e rientrare da tendenze alla lunga insostenibili dei debiti pubblici”. E’la previsione del governatore di Bankitalia, Mario Draghi. Per il governatore, sarà necessario “alleviare le sofferenze nel mercato del lavoro” e rafforzare la crescita, che rischia di essere durevolmente ridotta dagli effetti della crisi.