Tremonti e i Ministri della Lega non vanno al Consiglio dei Ministri. Tremonti lascia? C’è di dice no. Bossi lo protegge

2
320

tremontiOre concitate per il futuro di GiulioTremonti. In questi momenti doveva riunirsi il Consiglio dei Ministri ma il titolare del dicastero dell’economia non si è presentato.
Voci nella mattinata dicevano che avrebbe avanzato una proposta forte e che se non veniva accettata era pronto alle dimissioni anche perchè ampi spazi del Pdl non sono d’accordo con la sua politica economica di rigore dei conti pubblici. In particolare il sindaco di Roma, Alemanno, e il ministro dell’Ambiente, Prestigiacomo.
Ora questo colpo di scena. Non si sono presentati neppure i ministri della Lega.
Intanto a Palazzo Chigi si attende l’arrivo del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi di rientro dalla Russia che dovrebbe incontrare oggi il ministro dell’Economia Giulio Tremonti.
Mentre alcuni fonti molto vicine a Tremonti dicono “Assolutamente no, non ha mai pensato di dimettersi e mai lo farà”, Bossi ha detto di proteggerlo: “C’è un tentativo di fare fuori Tremonti, ma io lo proteggo”, lo ha detto il segretario della Lega ad un giornalista dell’Ansa.