Marrazzo dai frati. Ha dato le dimissioni

1
198

montecassino“Le mie condizioni personali di sofferenza estrema non rendono più utile per i cittadini del Lazio la mia permanenza alla guida della Regione”. E’ quanto scrive Piero Marrazzo in una lettera inviata al vice Esterino Montino e al presidente del Consiglio Bruno Astorre. “Comunico con questa le mie dimissioni definitive e irrevocabili”, continua. “A tutti coloro che mi hanno sostenuto e a quanti mi hanno lealmente avversato, voglio dire che finché mi è stato possibile ho operato per il bene della comunità”

Piero Marrazzo si è ritirato per qualche giorno nell’Abbazia di Montecassino dai monaci benedettini. Intanto sembrano imminenti le sue dimissioni dalla Regione Lazio. In mattinata la Procura di Roma ha precisato che l’ex Governatore è parte lesa e non è indagato. “Non c’e’ stata alcuna convocazione di Piero Marrazzo e non e’ neppure previsto che debba essere sentito. Almeno per il momento”. Sul fronte politico cè da registrare l’intervento di Zingaretti.
Il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, ha affermato di non volersi candidare per le regionali del Lazio. ”Non ho intenzione di lasciare il mio lavoro alla Provincia, perche’ penso che chi ha responsabilita’ di amministrare il territorio grazie al voto dei cittadini, stabilisce un patto che dura cinque anni”