E Berlusconi parlò: “Niente elezioni anticipate”

0
126

Dopo giorni di rigoroso silenzio oggi Berlusconi parlò, anzi, scrisse.
”Vedo con stupore – si legge nella sua dichiarazione – che si stanno moltiplicando e diffondendo notizie che continuano a fare apparire come imminente un ricorso alle elezioni anticipate. Non ho mai pensato niente di simile”.
”Il mandato che abbiamo ricevuto dagli elettori – prosegue Berlusconi – è di governare per i cinque anni. La maggioranza che sostiene il governo e’ solida anche al di la’ di una dialettica interna. Grazie a questo sostegno e alla fiducia che ci manifesta ogni giorno oltre il 60% degli italiani – conclude Berlusconi – completeremo le riforme di cui l’Italia ha bisogno”
Sarà così?