Csm, la setsa commissione boccia il processo breve

0
203

Il disegno di legge sul processo breve è incostituzionale. Lo ha detto la Sesta Commissione del Csm bocciando così il provvedimento, nel parere che dovrà essere discusso dal plenum di Palazzo dei Marescialli in una seduta straordinaria prevista per lunedì.
E’ un parere “fortemente critico” nel quale si parla di “irragionevolezza di sistema” avanzando dubbi di costituzionalità. La Commissione, presieduta da Ezia Maccora, ha licenziato il parere questa sera, con 5 voti a favore e uno contrario, quello del laico del Pdl Gianfranco Anedda.

Lascia un commento