Tartaglia ha scritto una lettera a Berlusconi. “Mi scuso”

0
177

Massimo Tartaglia, il 42enne arrestato per l’aggressione al premier, ha inviato una lettera di scuse a Berlusconi.
Nella missiva esprime il suo dispiacere “per un atto superficiale, vigliacco ed inconsulto”.

Lascia un commento