Ahmadinejad, minacce in diretta tv

0
208

“La nazione iraniana è come un oceano e quando questo grande oceano si muoverà non ci sarà ritorno. Allora il pentimento non servirà” Con queste parole minacciose del presidente Mahmud Ahmadinejad detta alla tv pubblica surriscaldano ancor di più il clima in Iran. L’opposizione ancora per strada a chiedere diritti civili e democrazia. Capodanno di lotta per milioni di iraniani.

Lascia un commento