Rosarno, Vaticano: “Immigrati sfruttati, ma la violenza non è giusta” Gravi le condizioni dei due immigrati picchiati

0
229

Il segretario di Stato Vaticano, cardinale Tarcisio Bertone, è intervenuto sugli scontri tra immigrati e popolazione locale avvenuti in questi giorni a Rosarno in provincia di Reggio Calabria.
”Preoccupano il Vaticano, soprattutto per le gravi condizioni di lavoro cui sono sottoposti gli immigrati, ma – ha detto Bertone – lo strumento della violenza è da bandire. La soluzione è un riscatto di vita secondo giustizia. Credo che in questo senso il salmo 71, che invita al rispetto della giustizia e del diritto, aiuti tutti ad agire con modalità positive, ad osservare le leggi, agire secondo giustizia e riportare pace e riconciliazione”.
Sul fronte degli scontri non migliorano le condizioni dei due immigrati africani picchiati con spranghe e bastoni ieri. Sono entrambi in prognosi riservata: il piu’ grave è ricoverato nel reparto di neurochirurgia degli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria, l’altro si trova nell’ospedale di Polistena e deve essere operato a un rene.
Tra gli altri 36 feriti nessuno è in gravi condizioni.