Crisi, operai Fiat minacciano di darsi fuoco

0
110

La crisi non è solo mancati guadagni è sopratutto depressione delle anime. Oggi 38 lavoratori della Fiat di Pomigliano d’Arco sono saliti sul tetto del Municipio e minacciano di darsi fuoco per protestare contro il mancato rinnovo del contratto da parte dell’azienda, scaduto il 31 dicembre scorso. “Abbiamo con noi anche la benzina – hanno spiegato – siamo pronti a tutto pur di assicurarci un futuro occupazionale che ci consenta di mandare avanti le nostre famiglie”