Ciancimino: “Dell’Ultri nella trattativa tra Stato e Mafia”

0
146

Massimo Ciancimino, il figlio dell’ex sindaco mafioso di Palermo, nel processo al generale dei carabinieri Mario Mori, accusato di favoreggiamento alla mafia ha detto che Dell’Utri è il collegamento tra mafia e Stato.
“Dopo il suo arresto, a dicembre del ’92 – ha dichiarato Massimo Ciancimino – mio padre si convinse che i carabinieri l’avevano tradito e che avevano un nuovo interlocutore, probabilmente con l’avallo di Provenzano. Anni dopo mi rivelo’ che, secondo lui, il nuovo referente istituzionale sia della mafia che dei soggetti che avevano condotto la trattativa fosse Marcello Dell’Utri”.

Lascia un commento