Riciclaggio, chiesto l’arresto per Scaglia e Di Girolamo

0
184

Mandato di cattura per Silvio Scaglia, ex amministratore delegato di Fastweb, ricercato dalla Dda di Roma nell’ambito della maxi inchiesta per riciclaggio, che ha portato all’arresto di 56 persone in Italia e all’estero. Il fondatore di Fastweb, ex Ad della società, risulta al momento latitante. Nell’ambito della stessa inchiesta la magistratura di Roma ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti del senatore del Pdl, Nicola Di Girolamo, per violazione della legge elettorale ”con l’aggravante mafiosa”

Lascia un commento