Colloquio Napolitano-Berlusconi. Consiglio dei mInistri straordinario. Riamesso il listino della Polverini. Formigoni: “Non abbiamo bisogno di nulla”

2
247

Terminato il colloquio al Colle tra il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, e il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, accompagnato dal ministro dell’Interno Maroni, dal ministro della Difesa La Russa, dal ministro per la Semplificazione normativa Calderoli e dal sottosegretario di Stato alla presidenza del Consiglio, Gianni Letta. Ora Berlusconi è rientrato a Palazzo Chigi per un Consiglio dei Ministri straordinario.
In serata la Corte d’appello di Roma ha riammesso il listino della candidata alle Regionali del Lazio Renata Polverini. I giudici hanno accolto il ricorso contro l’esclusione.
Da Milano invece Formigoni assicura: ”Noi qui in Lombardia non abbiamo bisogno di nulla”.
E’ questo il commento del presidente della Lombardia sulla possibilità di un provvedimento da parte del governo riguardo alle elezioni.
E l’opposizione?
“Sento parole da alcuni ministri che in un Paese normale non avrei mai voluto sentire e che in altri Paesi ne avrebbero portato all’allontanamento”. Così Emma Bonino ha commentato la polemica per l’ esclusione della lista provinciale del PdL. Bonino auspica che ora “prevalga il senso delle istituzioni legato alla legalità e non all’opportunismo e alla convenienza dell’ultimo minuto”.”Senza Stato di diritto non ci sono diritti”.

2 Commenti

Lascia un commento