Papa: non obbedire a leggi come aborto

1
297

Benedetto XVI, nella Messa del Crisma celebrata oggi a San Pietro e dedicata alla simbologia dell’olio benedetto, ha sottolineato l’importanza per i cristiani “di seguire il diritto, che è il fondamento della pacema anche di rifiutarsi di fare ciò che negli ordinamenti giuridici non è diritto,ma ingiustizia“quindi di “non accettare un’ingiuia elevata a diritto – per esempio quando si tratta dell’uccisione di bambini innocenti non ancora nati“.

1 Commento

  1. Se gli obiettori non hanno voglia di lavorare in uno Stato nel quale non si riconoscono, se ne possono pure andare a svolgere la loro professione nella Città del Vaticano. Il 13 settembre scorso, durante il congresso mondiale della Federazione Internazionale Farmacisti Cattolici in corso a Poznan, in Polonia, Ratzinger ha invitato i “suoi” farmacisti a mettere in pratica la disobbedienza civile, circa l’uso dei prodotti anticoncezionali, tipo la RU486, la pillola che sostituisce l’aborto chirurgico. Ovvia la scomunica per chi la prescrive e per chi la usa. «Nella distribuzione delle medicine – sottolinea il Pontefice – il farmacista non può rinunciare alle esigenze della sua coscienza in nome delle leggi del mercato, né in nome di compiacenti legislazioni. Il guadagno, legittimo e necessario, deve essere sempre subordinato al rispetto della legge morale e all’adesione al magistero della Chiesa”. Ignazio Marino, candidato alle primarie per la segreteria del Partito democratico, ha affermato al riguardo che “in Italia ci sono delle leggi cui i farmacisti devono obbedire. Se non si sentono in grado di obbedire alle leggi di uno Stato laico possono rinunciare ad avere una farmacia” .
    In uno stato che apparentemente si professa laico e repubblicano, i preti hanno organizzato attraverso i nostri media una campagna violentissima contro le donne, che sono costrette ad abortire a causa di condizioni contingenti sfavorevoli.
    LA RELIGIONE CHE UCCIDE
    COME LA CHIESA DEVIA IL DESTINO DELL’UMANITÀ

    http://alessiodibenedetto.jimdo.com/novita-2010/
    http://www.macroedizioni.it/libri/la-religione-che-uccide.php

Lascia un commento