Il nuovo codice della strada approvato dal Senato

1
297

Ecco alcune delle principali novità contenute nella riforma del Codice della Strada approvata dal Senato:

Minicar. Inasprimento delle sanzioni per chi utilizza ciclomotori e minicar con il motore truccato. Il meccanico paga una multa da 389 a 1.556 euro. Il proprietario da 148 a 594 euro. Introduzione dell’obbligo delle cinture di sicurezza per i conducenti e i passeggeri delle minicar munite delle cinture medesime;

Test antidroga per neopatentati. Obbligo per chi chiede il primo rilascio della patente di guida, nonché per chi chiede il rilascio di certificazione di abilitazione professionale, di produrre un certificato che attesti il non abuso di sostanze alcoliche e stupefacenti, unitamente ad una certificazione che tenga conto dei precedenti morbosi del richiedente;

Accertamenti clinico-tossicologici. Possibilità di essere sottoposti ad accertamenti clinico-tossicologici e strumentali ovvero analitici su campioni di mucosa del cavo orale quando ci sia ragionevole motivo di ritenere che il conducente dei veicolo si trovi sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o psicotrope;

Licenziamento autista. Chi ha subito la sospensione della patente professionale perché ubriaco o sotto gli effetti della droga, può essere licenziato per giusta causa;

Casco sulla bicicletta per ragazzi fino a 14 anni. Introduzione dell’obbligo per i ragazzi fino a 14 anni di indossare il casco alla guida delle biciclette;

Divieto di alcolici. Dalle 3 di notte divieto per i locali notturni di vendere bevande alcoliche. Dalle 22 alle 6 divieto di vendita negli autogrill sulle autostrade di bevande superalcoliche, con multe da 2.500 a 7.000 euro. Dalle 2 alle 7 divieto della somministrazione di bevande alcoliche, con multe da 3.500 a 10.500 euro. Sospensione della licenza di vendita per 30 giorni ai gestori che non rispettano più volte il divieto nell’arco di 2 anni.

1 Commento

  1. mi auguro che queste nuove norme aiutino ad essere più responsabili, tuttavia proporrei sia quando si richiede la patente di guida sia quando si rinnova e soprattutto nelle persone anziane di fare tutti i test necessari per essere sicuri che una persona sia veramente idonea a condurre un veicolo

Lascia un commento