Inchiesta G8: indagati card. Sepe ed ex ministro Lunardi per corruzione

0
128

Perugia – Il cardinale Crescenzio Sepe e l’ex ministro Pietro Lunardi sono indagati dalla procura di Perugia, titolare dell’inchiesta sugli appalti per i cosiddetti Grandi eventi. Due diversi filoni d’indagine nell’ambito dei quali all’arcivescovo di Napoli e all’ex responsabile del dicastero delle Infrastrutture sono stati notificati oggi avvisi di garanzia.

Lascia un commento