Superenalotto, cambiare le regole per vincere tutti, in tanti e senza dubbi

5
271

IL PUNTO di Riccardo Cacelli

Domani un’altra estrazione. Sogni che si avverano, almeno per uno o per un gruppo di persone. Ma per altri il sogno continua. Per tutti però in questi giorni nascono dei dubbi.
E’ possibile che non ci sia stato ancora un vincitore? E’ possibile che con tutte le combinazioni giocate non ci sia stato ancora nessuno che abbia centrato il fatidico 6?
Ecco 2 proposta per evitare che si pensi a cose non nobili e a forti dubbi.

La prima: l’estrazione deve avvenire prima dell’inizio delle giocate (per esempio: sabato l’estrazione dei numeri che saranno vincenti martedì) e messi in una busta chiusa ed aperta da un notaio alle 20 il giorno deciso per la chiusura della giocata.

La seconda: non dare la possibilità di giocare una combinazione già giocata da un’altro.

Tutto questo per trasparenza e giustizia sociale.

Riccardo Cacelli

5 Commenti

  1. Non ritengo che in tempi così all’avanguardia per quanto concerne l’informatica

    NON esista un programma così congegnato da riuscire a schivare tutte le

    combinazioni giocate ! Una volta pervenute al “cervellone” un super

    programma apposito le eviterà tutte, tirando fuori gli unici numeri non giocati in

    tutta Italia.

    Non credo che sia poi così impossibile “veicolare”, per un genietto di

    ingegnere informatico… e il gioco è fatto.

    Vincerà SOLO la sestina che decideranno “loro” e QUANDO e DOVE

    stabiliranno “loro”. Questo è ciò che penso.

    Carla, Roma

  2. Bhè, per quello basterebbe garantire la segretezza della combinazione vincente tramite un sistema automatizzato. Molto peggio secondo me è il metodo attuale, nessuno ci assicura che sapendo in anticipo le combinazioni giocate venga assegnata come combinazione vincente una non giocata.

  3. Sarebbe peggio, le persone che assistono all’estrazione saprebbero i numeri vincenti prima e allora si che le truffe si sprecherebbero.

  4. L’ estrazione dovrebbe avvenire prima dell’ inizio delle giocate anche secondo me, soprattutto adesso che la combinazione vincente non è più vincolata a quella del Lotto ed i numeri sono scelti in modo automatico. Questo garantirebbe la trasparenza necessaria.

  5. Ma prima di sparare a zero ci si vuol rendere conto che per fare il 6 ci sono oltre 622.000.000 di combinazioni e ora che si gioca molto non si superano i 70.000.000 di combinazioni giocate. Ne rimangono non giocate 550.000.000 quindi è molto più facile che non esca.

Lascia un commento