Caso Ruby, i legali di Berlusconi: “Assurda e infondata”

0
318

il comunicato della Procura di Milano
Per Niccolò Ghedini e Pietro Longo, i legali di Silvio Berlusconi, l’indagine riguardante il premier in relazione al caso Ruby è da considerare “assurda e infondata” e le ipotesi avanzate dalla Procura di Milano “sono state già ampiamente smentite da tutti i testimoni e dai diretti protagonisti e per questo si tratta di una vicenda più mediatica che processuale e che non potrà che concludersi con una doverosa archiviazione”

Lascia un commento