Sarkozy: a breve posssibili attacchi

0
481

“I nostri aerei sono pronti ad intervenire”. Così il presidente francese Nicolas Sarkozy, parla del ruolo della Francia in Libia. Alla conferenza del vertice di Parigi Ue, Usa e Lega araba.

Adesso i mezzi francesi, stanno percorrendo i cieli libici. Per prima Bengasi. Per le prossime ore sono previsti attacchi contro obiettivi delle truppe del Colonnello.
Insieme a Stati Uniti e Gran Bretagna, la Francia si è dichiarata favorevole ad azioni militari. “Le nostre forze si opporranno ad ogni aggressione sui civili” continua Sarkozy. Già stamane, sempre a Bengasi un aereo dei ribelli è stato abbattuto.

“D’ora in poi-conclude Nicolas Sarkozy- potremmo aspettarci attacchi militari da parte nostra”.

Matteo Melani

Lascia un commento