Processo Ruby, rinvio a giudizio per Emilio Fede, Lele Mora e Nicole Minetti

0
321

In relazione al cosiddetto “Processo Ruby” la Procura di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio di Lele Mora, Nicole Minetti ed Emilio Fede accusati a vario titolo di induzione e favoreggiamento alla prostituzione, anche minorile. I pm che indagano sulla vicenda hanno dunque deciso di inviare la richiesta al gup Maria Grazia Domanico.

Nicole Minetti, accusata insieme a Lele Mora ed Emilio Fede di avere indotto alla prostituzione 32 ragazze maggiorenni alle feste di Arcore e la minorenne Karima El Mahroug, in arte “Ruby rubacuori”, ha deciso di cambiare legale, l’avvocato Daria Pesce, per affidarsi a un avvocato di Rimini, che la difenderà con la collaborazione del professore Piermaria Corso.

Lascia un commento