Spagna, elezioni anticipate a novembre

0
233

Sarà la crisi internazionale, sarà la crescente ed inarrestabile rivolta degli indignados, ma oggi il primo ministro spagnolo, il socialista Zapatero, ha annunciato che elezioni anticipate si terranno il prossimo 20 novembre quando invece erano per il marzo 2012.

Il governo spagnolo scioglierà il Parlamento il 26 settembre. Zapatero ha motivato la decisione con la necessità di perseguire la stabilità nel Paese.

Zapatero aveva annunciato nei giorni scorsi che non si sarebbe presentato per un terzo mandato.

Lascia un commento