Sequestrati a Trieste bazooka, pistola e mitragliatrice. Erano forse destinati al terrorismo

0
652

E’ una notizia importantissima: a Trieste è stato sgominato dal Gico un ingente traffico di armi pesanti proveniente dalla Slovenia e diretto in Italia.

Cinque le persone arrestate, due italiani e tre sloveni, già noti per simili reati.

Sequestrato un bazooka perfettamente funzionante, una pistola mitragliatrice Uzi con silenziatore, due caricatori e un revolver Smith&Wesson 357 magnum. Erano probabilmente destinate a cellule terroristiche operanti in Europa.Le armi, prevalentemente di fabbricazione sovietica, erano nascoste sull’altopiano carsico.

Lascia un commento