Libia, Khamis Gheddafi, uno dei figli del rais non molla. Cecchini in centro sparano sui passanti. Gheddafi verso l’esilio in Angola o Zimbabwe

0
510

Khamis Gheddafi, uno dei figli del rais non ancora catturati, sta guidando truppe e blindati lealisti dalla residenza presidenziale verso il centro e il porto della città. Lo rivela la tv satellitare Al Arabiya. Sostenitori di Muammar Gheddafi in borghese si aggirano poi armati per Tripoli e sparano alle auto e alle persone. Lo riferiscono testimoni, che descrivono la situazione nella capitale come più pericolosa stamani rispetto a ieri sera, proprio a causa dei cecchini.

Intanto la diplomazia cerca di fare il possibilke per evitare un bagno di sangue.

Infatti ci sono in questi momenti fitti colloqui tra i fedelissimi del colonnello Gheddafi e il Sudafrica per individuare una destinazione per l’esilio del rais: Zimbabwe o in Angola con un aereo sudafricano. Il ministro degli Esteri sudafricano smentisce però che il suo governo abbia mandato un aereo a Tripoli o stia agevolando la fuga di Gheddafi.

Lascia un commento