Tripoli, ribelli espugnano la residenza di Ghedaffi

0
178

Una densa colonna di fumo nero si leva dal compound di Muammar Gheddafi a Tripoli, mentre tutto intorno è un creditio di colpi di arma da fuoco pesanti e leggere. Lo ha constato l’inviato Ansa sul posto: l’ultimo simbolo a Tripoli del regime di Gheddafi è circondato dalle forze dei ribelli entro un raggio di due chilometri nei quali si combatte senza risparmiare colpi.

Lascia un commento