Tarantini arrestato per estorsione a Silvio Berlusconi. Sono in atto anche perquisizioni

0
366

Stamani la Digos della Questura di Napoli in collaborazione con quella di Roma hanno arrestato l’imprenditore pugliese Giampaolo Tarantini e la moglie Angela Devenuto per il reato di estorsione ai danni del premier Silvio Berlusconi nell’inchiesta sul giro di escort svelato da Patrizia D’Addario alla Procura di Bari

L’arresto è stato eseguito in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Napoli, Primavera.

“Sono in pieno svolgimento,anche con perquisizioni domiciliari”. Lo afferma la Procura di Napoli Tutto ciò – si legge in una nota firmata dal procuratore aggiunto Francesco Greco – malgrado le indagini siano state “fortemente compromesse dalla criminosa sottrazione di numerosi rilevanti contenuti della richiesta cautelare a opera di ignoti,seguita dalla pubblicazione degli stessi su alcuni giornali nazionali”.

Lascia un commento