Accordo Lega – PdL. Bossi: “C’è intesa, ma non su pensioni Resto pessimista, il Governo rischia”

0
166


L’Europa vuole risposte entro domani, il governo risponderà questa sera con una lettera del presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, ai partner comunitari.
L’annuncio è arrivato dopo il vertice di maggioranza convocato dal premier e che ha portato all’accordo”.
Ma quale accordo?
Il segretario del PdL Alfano durante la registrazione della trasmissione Rai “Porta a Porta” sostiene che “Lega e PdL sono uniti”, dopo l’alternarsi di voci sulle possibili divisioni nella maggioranza sulle pensioni. “Tiene il rapporto fra due partiti che assicurano stabilità e riforme al Paese – ha detto Alfano – L’unità si è raggiunta con la decisione di rispondere puntualmente all’Europa con le cose fatte e con le cose che intendiamo fare per la stabilità dei conti e un tasso di crescita alto.Siamo consapevoli tutti delle difficoltà”.

E l’opposizione?
“Stanno limando il testo da mandare all’Ue? Bisogna vedere se all’Ue andrà bene questa letterina”. Questo il commento del leader Pd Bersani sulle trattative nella maggioranza.”Berlusconi spieghi al Parlamento i contenuti”. “La realtà -dice Bersani – è che l’Europa sta dicendo al governo ‘andate a casa’.Ogni settimana che passa è peggio e qualsiasi manovra non basterà”.

Lascia un commento