Borsa ancora un giorno nero -3,79%. Spread 450. Marcegaglia: “Stiamo peggiorando”

0
146

Ancora una giornata nera per Piazza Affari e le altre principali Borse europee, affossate dal giudizio negativo di Moody’ sul vertice Ue dei giorni scorso.
A Milano, la peggiore in Europa, l’indice Ftse Mib ha perso il 3,79%, male i bancari.
Francoforte ha chiuso a -3,36%, Parigi a -2,61% e Londra a -1,83%. Lo spread Btp-Bund attorno a 450 punti. L’euro ai minimi da ottobre a 1,3183 dollari.

“La Manovra – ha detto la Marcegaglia – non va stravolta e va fatta rapidamente perché il Paese è in pericolo e la situazione sta peggiorando. “Lo sciopero di oggi è un diritto, ma bisogna anche capire che il Paese è in una posizione talmente difficile che o ci salviamo tutti o nessuno”.

Lascia un commento