La Sicilia protesta

0
137

‘La protesta andrà avanti fino a venerdi’. La mobilitazione si sta allargando: non interessa solo il settore del trasporto, ma anche gli agricoltori, i produttori, i pescatori. Tanti presidi non erano stati previsti, ma sono stati organizzati spontaneamente’. Lo ha detto Giuseppe Richichi, leader della protesta degli autotrasportatori dell’Aias, che coinvolge anche i produttori agricoli del Movimento dei Forconi e i pescatori di varie marinerie.
Intanto si registrano lunghe code ai distributori e le scorte ridotte nei supermercati.