Da domani niente pagamenti in contanti oltre i mille euro

0
113

Da domani niente pagamenti in contanti oltre i mille euro. Entra, infatti, in vigore la norma del decreto ‘salva-Italia’ sulla tracciabilità dei pagamenti.Nessun pagamento per valori pari o superiori a 1.000 euro in contanti o con assegno non intestato o non recante la clausola ‘non trasferibile’ potrà più essere effettuato senza avvalersi di intermediari finanziari abilitati, come banche o poste. La regola vale anche per stipendi e pensioni delle Pubbliche amministrazioni.