La Spagna ha finito i soldi. Titoli spagnoli cala la domanda e salgono i tassi

0
249

“La Spagna non ha un soldo in cassa per pagare i servizi pubblici e se la Bce non avesse comprato i titoli di Stato, il Paese sarebbe fallito”. E’ quanto affermato di fronte al Parlamento iberico dal ministro del Bilancio di Madrid, Montoro. Lo riferisce l’agenzia Bloomberg.

Intanto stamani domanda giù e rendimenti su all’asta odierna di titoli di Stato spagnoli. Madrid ha collocato 2,98 miliardi di bond con scadenza 2014, 2017 e 2019, leggermente sotto l’obiettivo prefissato di 3 miliardi. Il rendimento dei titoli biennali è aumentato dal 4,335% di giugno al 5,204%, quello dei titoli a 5 anni dal 6,072% al 6,459%, mentre la domanda di titoli in scadenza 2019 il rendimento è stato del 6,701%.

Lascia un commento