Banca Centrale Europea. “Pronti ad attivare il fondo Salva Stati. Aumenta l’insolvenza delle imprese italiane”

0
314

Londra – Stamani nel bollettino mensile la Bce analizza la situazione conomica e finanziaria dell’area euro.Il tasso di disoccupazione in Eurozona “continua ad aumentare”, specie fra i giovani. Gli indicatori “segnalano ulteriori perdite di posti di lavoro,a ritmo sostenuto,sia nell’industria sia nei servizi all’inizio del terzo trimestre 2012”. Si legge nel bollettino.

Si registra inoltre un “netto deterioramento della valutazione del rischio di credito delle imprese”misurato dai tassi attesi di insolvenza, con un “incremento che è stato particolarmente pronunciato per le imprese italiane e piuttosto moderato per le olandesi e le tedesche.

“I governi devono essere pronti ad attivare i fondi Efsf/Esm (i cosiddetti fondo Salva-Stati, ndr) nel mercato obbligazionario in caso di circostanze eccezionali nei mercati” e di “rischi di stabilità finanziaria”. E’ quanto scrive la Bce nel bollettino di agosto. Dopo l’attivazione di Efsf/Esm, il consiglio direttivo Bce “può considerare di attuare ulteriori misure di politica monetaria non convenzionali”,le cui modalità saranno definite “nelle prossime settimane”. Il divieto di vendite allo scoperto di Roma e Madrid?Non è servito

Lascia un commento