Costo del lavoro, nell’area Ocse sale dello 0,3% in Europa dello 0,4% in Italia invece del 2%

0
146

Londra – Nel secondo trimestre del 2012 il costo del lavoro nell’area Ocse è cresciuto dello 0,3% rispetto al trimestre precedente. In Italia si registra uno degli incrementi più elevati, pari al 2,0% contro una media Eurozona dello 0,4%. Lo comunica l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, che sottolinea un rallentamento dell’incremento dei costi negli Stati Uniti (+0,4% dopo il +1,2% del trimestre precedente).

E’ difficile investire in Italia con questi dati.