Terremoto Abruzzo, 6 anni di reclusione ai membri della Commissione Grandi Rischi

1
586

Londra – Sei anni di reclusione e interdizione perpetua dai pubblici uffici, per i membri della Commissione Grandi rischi che parteciparono alla riunione del 31 marzo 2009 sugli eventi sismici all’ Aquila. E’ la condanna inferta dal giudice del tribunale dell’Aquila, Marco Billi, che ha ritenuto i sette membri della commissione tutti colpevoli di omicidio colposo plurimo e lesioni colpose. L’accusa aveva chiesto quattro anni.

Articolo precedenteMatera, la prima edizione del “Ballons international festival” incentrato sul tema “I Sassi finalmente volano”
Prossimo articoloPetrolio in Abruzzo, il no dei vescovi

1 Commento

  1. D’ora in poi, si affideranno ai giudici le previsioni sui prossimi terremoti.
    Non mi risulta che ,purtroppo sia possibile prevederli, ma forse nessuno ha informato i magistrati di questa notizia.
    Sempre più incredibile e dubbia la “certezza del diritto”.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here