Papa Francesco chiede “una riforma finanziaria” e aiuto per i poveri

0
159

Londra – “Corruzione tentacolare ed evasione fiscale hanno assunto dimensioni mondiali”, ha detto Papa Francesco, parlando a un gruppo di ambasciatori e ha chiesto “una riforma finanziaria” e aiuto per i poveri. Il Pontefice ha anche sottolineato “lo squilibrio”economico derivato da “ideologie che promuovono l’autonomia assoluta dei mercati e la speculazione finanziaria, negando così il diritto di controllo agli Stati”. “L’essere umano -ha aggiunto- è considerato un bene di consumo che si può usare e poi gettare”

Lascia un commento