Letta sull’Imu: «E’ solo un fatto formale» e il decreto slitta a martedì

0
77

Il Consiglio dei ministri ha deciso di rinviare il varo del decreto per l’abolizione della seconda rata dell’Imu sulla prima casa, perché il provvedimento deve andare di pari passo con quello sulla rivalutazione delle quote di Bankitalia che a sua volta deve attendere un via libera da parte della Bce. La misura infatti non potrebbe essere varata in quanto serve una lettera formale dell’Eurotower. Lo slittamento è dovuto anche alla richiesta del ministro dell’Agricoltura e al nodo relativo alla cancellazione della seconda rata dell’Imu sui terreni agricoli.